Buone notizie sul tema energia: il 2020 inizia con un ribasso del prezzo dell’energia (luce) e nessun rincaro su quello del gas, come invece è avvenuto in passato. Ma c’è di più: entro il 2021 il bonus sociale per le famiglie a basso reddito diventerà automatico. Vediamo tutto in dettaglio nell’articolo.


Il 2020 si apre con una buona notizia sul fronte energia e consumi. Ribassato il costo delle componenti in bolletta, con conseguente calo del prezzo della luce. Negli anni scorsi, specie in prossimità dell’inverno, si erano registrati piccoli ma immancabili aumenti che avevano, giustamente, fatto preoccupare gli utenti. Nell’ultimo comunicato diffuso da ARERA, l’Autorità per l’Energia stima un risparmio medio di 125 euro l’anno, calcolato sui consumi di una famiglia tipo.

La riduzione, spiega sempre ARERA, è dovuta al “buon andamento nella gestione dei conti di cassa”, che hanno determinato la possibilità di ridurre il prezzo dell’energia e mantenere immutato il prezzo del gas, a fronte di una minore richiesta a livello nazionale.

È però fondamentale sapere che questa condizione favorevole potrebbe cambiare presto con il prossimo aggiornamento prezzi previsto per il secondo semestre 2020, non necessariamente in positivo.

L’instabilità dei mercati internazionali, scanditi dalle recenti tensioni tra Iran e Stati Uniti e altri fattori, potrebbero riservare brutte sorprese con l’aumento del costo materia prima energia. Più sicuri, invece, gli utenti che hanno già aderito al mercato libero con un’offerta a prezzo fisso, il cui costo componente energia resta sempre invariato indipendentemente dalle oscillazioni del mercato.

Se non conosci la differenza tra i due regimi puoi trovare tutte le informazioni in questo articolo e, se non l’hai ancora fatto, scegliere un gestore di energia davvero conveniente seguendo questi pratici consigli.

Bollette 2020: calano gli oneri di sistema

Gli “oneri di sistema” rappresentano un costo fisso in bolletta imposto ad ogni gestore e aggiornato trimestralmente dall’Autorità per l’Energia. Il loro “peso” in bolletta costituisce circa il 20% dell’importo dell’importo finale. Va da sé che una riduzione di questa spesa sia un beneficio a vantaggio di tutti i fornitori e di conseguenza di tutti gli utenti, indipendentemente dal venditore scelto.

Come abbiamo visto, almeno per il primo trimestre 2020 (periodo tra i più “delicati” dell’anno) l’Autorità ha stabilito un ribasso degli oneri di sistema. Oneri di sistema, spese di trasporto e accise sono le tre voci di spesa imposte e trimestralmente aggiornate da ARERA che influiscono per il 50% circa dell’importo presente in bolletta. La restante parte è costituita dal costo della componente energia, che dipende dalla tariffa applicata del singolo gestore.

Per questo, se vuoi garantirti maggiore tranquillità puoi scegliere un’offerta sul libero mercato dal costo componente bloccato, in modo da essere sicuro che questa spesa resti sempre del medesimo importo sulla tua bolletta, indipendentemente dalle variazioni di mercato.

Metamer offre ai suoi utenti la possibilità di aderire a offerte luce e gas dal costo componente bloccato per uno o due anni, sempre alla migliore quotazione di mercato.

Il Bonus Sociale 2020 diventa automatico

Altra novità del 2020 sarà l’aggiornamento nei criteri di assegnazione del Bonus Sociale, che diverrà automatico per le famiglie a basso reddito. L’agevolazione, nota anche come Bonus Luce, garantisce uno sconto in bolletta calcolato sulla base dell’ISEE della famiglia che ne fa richiesta.

Quest’ultimo aspetto, entro il prossimo anno, sarà calcolato automaticamente incrociando le informazioni già in possesso della pubblica amministrazione e degli istituti di credito, che assegneranno il bonus a chi possiede i requisiti per ottenerlo senza l’obbligo di richiederlo.

Bollette 2020: più semplici da capire

Ultima, ma interessante novità del 2020 è quella dell’eliminazione degli scaglioni di accise attualmente presenti in bolletta. In questo modo, all’interno delle future bollette sarà presente un unico prezzo, per una lettura più agevole e comprensiva delle stesse.

Per approfondire, visita questo articolo su come leggere la bolletta e scegli un gestore di energia che ti offra una bolletta semplificata con invio tramite email o applicazione, per far fronte anche a ritardi postali o altri disservizi che potrebbero creare disagio.

Nel 2020 scegli Metamer per i tuoi consumi!

Metamer è un’azienda del libero mercato energetico con sedi in Abruzzo e Molise, che opera capillarmente in tutta Italia. Metamer offre ai suoi clienti offerte energetiche dal costo componente bloccato per 1 o 2 anni, senza deposito cauzionale o spese di attivazione.

In più, con Metamer hai un servizio clienti gratuito e gestito in Italia, un’app e uno sportello online per gestire i tuoi consumi. Compara le nostre offerte con la tua attuale tariffa energetica e scrivici compilando il form in basso se desideri maggiori informazioni!