Come Metamer operiamo ogni giorno al fianco di aziende e professionisti del nostro territorio per fornire un servizio energetico di qualità alla nostra clientela.

Capiamo gli imprenditori perché siamo imprenditori, e abbiamo scelto di crescere supportando sempre chi si impegna per creare economia e posti di lavoro. Attraverso i nostri canali social e il nostro blog aziendale pubblichiamo puntualmente le notizie e le informazioni più interessanti relative al mercato energetico.

risparmio energetico

Metamer, da sempre al fianco di imprenditori e professionisti

 

Per questo motivo ti informiamo che dal 1 Gennaio 2018 sono disponibili nuove agevolazioni fiscali per aziende a forte consumo di energia elettrica, come definito dal Decreto Ministeriale del 21 Dicembre 2017, e disciplinate dalle delibera ARERA (Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente) numero 921/2017.

Il documento prevede la possibilità di ridurre gli oneri relativi alla nuova componente ASOS direttamente dalla propria bolletta elettrica. Una misura che riguarda molte imprese italiane, dal momento che recentemente la soglia di consumo per la classificazione energivora è stata abbassata.

Vediamo quindi come richiedere le agevolazioni fiscali per la tua azienda in questo nuovo articolo del blog Metamer!

Agevolazioni fiscali per aziende energivore: cosa devi sapere

Possono beneficiare delle agevolazioni fiscali in oggetto le aziende con un consumo annuo di energia elettrica compreso tra 1 e 2,4 Gwh/anno, e che di conseguenza sostengono una spesa media annuale dai 150.000 € ai 350.000 € per l’energia elettrica.

Le imprese in questione dovranno sottostare all’obbligo di diagnosi energetica prescritto dal Decreto Legislativo numero 102 del 2014, inerente le direttive sull’efficienza energetica.

L’operazione è frutto di un lungo e complesso, e consente di introdurre anche per le imprese italiane nuove misure europee che prevedono sgravi fiscali sul prezzo dell’energia, per una maggiore competitività delle aziende rispetto ad altri Paesi stranieri.

La riduzione del costo dell’energia per le imprese energivore, insieme al sostegno all’innovazione attivato con il piano Industria 4.0, costituisce la base per un recupero di competitività del Made in Italy e di tutti i settori industriali, per rilanciare la crescita, contrastando il rischio di delocalizzazioni. – Fonte Ministero dello Sviluppo Economico.

Oltre 3000 le aziende italiane interessate, che potranno accedere ai nuovi benefici fiscali, per un valore complessivo di un miliardo e 700 milioni di euro risparmiati. Imprese manifatturiere, alimentari e di produzione di materiali di base, insieme ad una filiera che, in modo diretto e indiretto, beneficerà grazie a questa misura di una crescita in termini di occupazione.

Sulla linea della Strategia Energetica Nazionale recentemente stilata e approvata, questa misura è dunque finalizzata al contenimento del cosiddetto fenomeno della “povertà energetica”, grazie al potenziamento degli strumenti a favore dell’efficienza energetica e dell’evoluzione tecnologica, e agli investimenti sulle infrastrutture e sulla rete elettrica.

Agevolazioni fiscali per aziende energivore: come e quando richiederle

Gli step necessari a richiedere le agevolazioni fiscali per aziende energivore sono i seguenti:

  • registrarsi sul Portale Energivori della CSEA, la Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali;
  • attendere il via per presentare le richieste di integrazione o di registrazione dei nuovi energivori;
  • attendere il 31 luglio 2018 per l’attuazione dei conguagli delle agevolazioni spettanti, a partire dal 1 gennaio 2018.

È molto importante rispettare i termini e la presentazione di tutta la documentazione necessaria richiesta, pena l’esclusione dai conguagli, che sarà possibile richiedere solo a partire dal prossimo anno!

Data la delicatezza dell’operazione, è doveroso valutare la possibilità di rivolgersi a consulenti o agenzie specializzate in grado di occuparsi del disbrigo di tutta la parte burocratica per accedere alle agevolazioni.

agevolazioni fiscali aziende

Per maggiori informazioni in merito alla possibilità di accedere ad agevolazioni fiscali per aziende energivore è inoltre possibile consultare la pagina dedicata sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico.