Agevolazioni sisma – Metamer Skip to content

Agevolazioni sisma

Secondo quanto disposto dalla L. n. 34/2022 (che ha convertito il D.L. 21/2021) l'ARERA ha prorogato fino al 31 dicembre 2022 le agevolazioni tariffarie a favore delle forniture e utenze localizzate in una 'zona rossa', per quelle relative a immobili inagibili e per quelle a favore delle soluzioni abitative di emergenza realizzate in occasione degli eventi sismici (SAE/MAPRE) previste dalla Delibera 252/2017/R/com

Con la Delibera 34/2022 L’ARERA ha prorogato fino al 31 dicembre 2022, le agevolazioni tariffarie a favore  dei soggetti titolari di forniture localizzate nei comuni colpiti dal sisma del Centro Italia (Comuni di cui agli allegati 1, 2 e 2 bis al d.l. 189/16) e Ischia (Comuni di Lacco Ameno, Casamicciola e Forìo), qualora tali forniture siano:

  • site nelle zone rosse, istituite mediante apposita ordinanza sindacale emessa nel periodo compreso tra il 24 agosto 2016 e il 25 luglio 2018. In tal caso le agevolazioni si applicano automaticamente
  • relative a immobili inagibili, per i quali i soggetti interessati abbiano dichiarato:
    – entro il 30 aprile 2021 all’Agenzia delle entrate e all’Istituto nazionale della previdenza sociale territorialmente competenti l’inagibilità del fabbricato, della casa di abitazione, dello studio professionale o dell’azienda o la permanenza dello stato di inagibilità già dichiarato;

          –  entro e non oltre il 31 dicembre 2021 l’istanza al proprio venditore

Inoltre, come previsto da Delibera 503/2021/R/com, ARERA ha disposto la proroga delle agevolazioni anche per le soluzioni abitative di emergenza – Sae/Mapre/Immobili ad uso abitativo per assistenza alla popolazione– (Del. 503/2021/R/com). In particolare, la proroga dell’agevolazione si applica:

  • automaticamente alle forniture attive alla data del 31 dicembre 2021 ed a seguito di voltura mortis causa;
  • su richiesta, con presentazione di apposita autocertificazione, nel caso di subentro/voltura a seguito di nuova assegnazione della struttura abitativa di emergenza. 

In particolare,  i soggetti beneficiari dei contributi autonoma sistemazione (CAS) che dovessero eventualmente subentrare, a seguito delle prestazioni di cessazione o voltura, nella titolarità delle utenze e forniture sopra citate trasmettono alle società di vendita e ai gestori del SII apposita istanza entro 30 giorni dal trasferimento nella struttura abitativa autocertificando che la struttura abitativa di emergenza è stata assegnata dal Comune o altro ente pubblico in conseguenza degli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016. A seguito del ricevimento dell’istanza i gestori del SII provvedono ad applicare le agevolazioni a favore dei nuovi soggetti beneficiari dalla data di voltura o del subentro.

Le società di vendita trasmettono, invece, entro 15 giorni dalla data del ricevimento, l’istanza all’azienda distributrice che provvede ad applicare le agevolazioni spettanti ai soggetti beneficiari dalla data della voltura o del subentro.

In allegato:

delibera 34/2022/R/com

Desideri maggiori informazioni per diventare cliente Metamer?

Desideri maggiori informazioni per diventare cliente Metamer?

Richiedi una consulenza

gratis e senza impegno